Le mie letture

RECENSIONE DI: Gli ansiosi si addormentano contando le apocalissi zombie di Alec Bogdanovic

Buongiorno!
 
GLI ANSIOSI SI ADDORMENTANO CONTANDO LE APOCALISSE ZOMBIE – di Alec Bogdanovic
 
Lo trovate su Amazon.
 
TRAMA (fonte Amazon):
La depressione è il male della nostra epoca. È la malattia più diffusa al mondo ed è la più temuta dopo il cancro. Il nostro anti-eroe ci si imbatte nell’adolescenza e cerca di liberarsene con la disciplina e il metodo di un ricercatore, peccato che la cavia da laboratorio sia lui stesso. Finirà così per autocondannarsi a un’interminabile escalation di sfortune e miserie umane: queste daranno corpo a un romanzo di formazione in cui tragedia e commedia si intersecano e fondono fino a diventare del tutto indistinguibili.
 
 

LA MIA OPINIONE: 

⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️

Un libro particolare. L’autore è schietto, ironico, sfrontato e informale, in questo modo è riuscito a coinvolgermi in un modo diverso dal solito. Il gergo “da strada” mi ha fatto spesso sorridere, le esperienze vissute dal personaggio principale mi hanno trasportato in un mondo reale e provocatorio.
Mi è piaciuto tantissimo come l’autore sia riuscito a evidenziare una tematica così forte come la depressione in un modo però mai noioso e triste, anzi, evidenziando come il protagonista reagisse nei vari momenti della sua vita. E’ interessante pensare alle varie soluzioni che lui mette in pratica per far fronte al suo problema.
Mi è rimasto particolarmente impresso il suo modo di tenere sotto controllo ciò che lo affligge, attraverso calcoli di probabilità matematica. E’ curioso pensarci, ma credo che sia, forse, anche un metodo, seppur strambo, che abbia un certo senso, poiché, da quello che ho potuto interpretare e capire, lui considera la matematica come qualcosa di certo, che non sbaglia, pertanto è ovvio che se si affida a lei, potrà essere più sereno in tutte le circostanze.
Alec racconta una storia suddivisa in capitoli brevi alcuni narrati al presente e altri al passato, che affrontano diversi concetti, dal confrontarsi con gli amici, le ragazze, i rapporti sessuali e i problemi che ne derivano, al diventare adulti e relazionarsi con il mondo difficile che ci circonda, sempre in maniera critica e mai banale.
Ne consiglio la lettura a tutte quelle persone non si spaventano a leggere qualche parolaccia e che vogliono imbattersi in qualcosa di diverso e vero.
Grazie per questa collaborazione.
close

Hey, ciao 👋
Piacere di conoscerti.

Iscriviti per ricevere contenuti fantastici nella tua casella di posta, ogni settimana.

Per te subito in regalo il primo capitolo di uno dei miei libri a tua scelta.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *