Le mie letture

RECENSIONE DI: CIME TEMPESTOSE di Emily Bronte

Ciao Cari Lettori,
Ultimamente ho deciso di dedicarmi anche alla lettura di vari classici che purtroppo, non ho mai letto.
Ho deciso di affrontare la letteratura inglese con le sorelle Bronte, quindi oggi vi parlerò di CIME TEMPESTOSE.
Un gran capolavoro che va assolutamente letto.
Ho affrontato questa avventura con un Gruppo di lettura fantastico, delle ragazze con le quali mi sono confrontata passo, passo ed è stato un’esperienza unica.

 

CIME TEMPESTOSE di E. Bronte

 

Lo trovate su Amazon.

 

TRAMA (Amazon):

È questa un’opera del tutto isolata nella tradizione narrativa inglese. In essa l’aspro realismo del quotidiano vive di misteriose e inquietanti tensioni onirico-simboliche e di cupe fiammate emotive, all’interno di una struttura narrativa di grande saldezza ed efficacia. Vi domina la figura di Heathcliff il quale, animato da una passione distruttiva, svolge nel libro la funzione “fatale” del vendicatore spietato, vero “replicante” di tante devastanti figure del gothic novel britannico; ma il suo tirannico porsi come l’inflessibile dark hero nasce da una disperata infelicità di fondo e lo porta a vivificare la propria morte con quella della donna amata, in una sorta di aspirazione erotico-panteistica che conferisce alla sua figura dimensioni assolutamente inedite. Introduzione di Mario Lunetta.

 

LA MIA OPINIONE: 
⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️
🅖︎🅓︎🅛︎ organizzato da @paolettamaizza (profilo instagram)

 

𝕮𝖎𝖒𝖊 𝕿𝖊𝖒𝖕𝖊𝖘𝖙𝖔𝖘𝖊

 

❣️Quando ho terminato questa lettura ho sentito dentro un vuoto ma anche una sorta di felicità perché secondo me l’autrice ha voluto evidenziare più di ogni altra cosa la forza dell’amore.
I temi secondo me che emergono maggiormente da questa lettura sono:
🔺 La fede e la credenza nella vita ultraterrena
🔺 L’amore profondo e sofferto
🔺 Il dolore che si tramuta in vendetta
🔺I vizi delle famiglie altolocate rispetto a quelle più povere
🔺 Il carattere impiccione, insolente e cattivo di alcuni personaggi
Detto questo ho amato tutto di questo romanzo, dall’inizio alla fine.
È una storia originale e fuori dal comune, un intreccio di personaggi, una narrazione descrittiva e attenta sia degli ambienti che dei personaggi che ti fa davvero entrare nella storia ma come spettatore non in prima persona. È un senso strano ma unico.
Ciò che mi ha lasciato è la voglia di leggere altri libri delle Bronte 🤣 e la rabbia di non averlo fatto prima!!
Mi dispiace che Emily abbia scritto solo questo.

Vi riporto qui di seguito le varie tappe del GDL per soffermarsi a pensare per tutte le parti del romanzo:

 

𝙿𝚛𝚒𝚖𝚊 𝚝𝚊𝚙𝚙𝚊 (𝚌𝚊𝚙.1-𝚌𝚊𝚙.7)
𝙿𝚛𝚒𝚖𝚎 𝚒𝚖𝚙𝚛𝚎𝚜𝚜𝚒𝚘𝚗𝚒 𝚜𝚞𝚕𝚕’𝚘𝚙𝚎𝚛𝚊.

 

Non avevo mai letto questo libro tanto famoso e quindi mi sono buttata in questo mio primo GDL. Trovo molto bello e interessante confrontarsi con altre persone durante il percorso e saperne le varie impressioni che ne scaturiscono.
❣️Durante questa prima tappa ho affrontato varie fasi.
🌹 Cap. 1-Cap.3
Ho capito poco della storia, ho trovato molta difficoltà e confusione con i personaggi, memorizzare i nomi e soprattutto i vari gradi di parentela mi è risultato molto difficile, tanto che ho dovuto crearmi una sorta di schema come albero genealogico, che poi, andando avanti, è pure risultato errato 😂.
A parte questo, sono rimasta affascinata dal modo di scrivere coinvolgente di Emily Bronte.
Ho trovato Lockwood buffo, impiccione e soprattutto uno che parla troppo.
🌹 Cap. 4
In questa seconda fase, finalmente, ho iniziato a capirci qualcosa sulla storia di Catherine e Heathcliff, li ho inquadrati e sono entrata in pieno nella storia.
🌹 Cap. 5-Cap.7
In quest’ultima parte, ho inziato ad amare Heathcliff, odiare Hindley e apprezzare Catherine, che all’inzio non mi piaceva troppo, devo dire la verità.
❣️Nel complesso devo dire che mi sta piacendo davvero molto, lo stile della Bronte è descrittivo, ti cattura e, non considerando la prima Parte che mi ha mandato un po’ in confusione, è senza dubbio una storia coinvolgente, che ti cattura e ti invoglia a proseguire con estrema curiosità.
❣️Credo che Emily Bronte fosse una ragazza simpatica e spiritosa, queste sono le prime impressioni che deduco dal suo scritto, anche se, informandomi sulla sua biografia, ho scoperto fosse una ragazza molto introversa e soprattutto con una vita per niente semplice e anche molto breve.

 

𝚂𝚎𝚌𝚘𝚗𝚍𝚊 𝚝𝚊𝚙𝚙𝚊 (𝚌𝚊𝚙.8-𝚌𝚊𝚙.14)
𝚀𝚞𝚊𝚕𝚎 𝚙𝚎𝚛𝚜𝚘𝚗𝚊𝚐𝚐𝚒𝚘 𝚌𝚒 𝚌𝚘𝚒𝚗𝚟𝚘𝚕𝚐𝚎 𝚍𝚒 𝚙𝚒𝚞’

 

❣️Ognuno dei personaggi a mio parere è ben delineato, ha un carattere preciso e oserei dire anche molto particolare.
Prima di soffermarmi sulla tematica centrale di questa tappa vorrei dire una piccola cosa.
Trovo questa storia molto particolare e fuori dal comune, originale e anche pazza 🤪.
Mi sta coinvolgendo tantissimo e mi piace molto!!!!
Mi sembra tutto immerso in una sorta di nube tossica, in cui uno vuole prevaricare sull’altro per farsi notare e distinguersi, per attirare l’attenzione.
🌹 Nelly/Ellen/sig.ra Dean:
Viene chiamata in questi tre modi la voce narrante della storia.
È un personaggio alquanto strano e molto difficile da inquadrare. Mi sembra una pettegola e impicciona che non riesce a tenersi nemmeno il minimo segreto. Forse lo fa per proteggere il suo datore di lavoro, ma non approvo molte sue scelte.
Sono d’accordo su molti suoi comportamenti nei confronti di Catherine, anche se forse, spinti da invidia e gelosia. Chi lo sa?
🌹 Edgar/sig. Linton
È un uomo innamorato, che farebbe di tutto per proteggere Cathy. Forse fin troppo buono e “molle”.
🌹 Catherine/Cathy
Non mi piace. È viziata, altezzosa e capricciosa. Una donna che vuole tutto e, pur di attirare l attenzione, ne combina di tutti i colori. Ed è anche un po’ matta, ma secondo me, finge di esserlo.
🌹 Heatcliff
Ed eccomi qui! È lui il mio personaggio preferito, per adesso… Ha subito molto in gioventù ma non si è fatto abbattere, soffre in silenzio per un amore negato e sta cercando in qualche modo di reagire a tutto questo dolore…
❣️Credo che andando avanti con la lettura succederanno ancora molte cose e forse cambierò idea sui personaggi. Chi lo sa???

 

𝚃𝚎𝚛𝚣𝚊 𝚝𝚊𝚙𝚙𝚊 (𝚌𝚊𝚙.15-𝚌𝚊𝚙.21)
𝙲𝚘𝚜𝚊 𝚜𝚞𝚜𝚌𝚒𝚝𝚊 𝚒𝚕 𝚙𝚎𝚛𝚜𝚘𝚗𝚊𝚐𝚐𝚒𝚘 𝚍𝚒 𝙷𝚎𝚊𝚝𝚌𝚕𝚒𝚏𝚏

 

🌹ℋℯ𝒶𝓉𝒸𝓁𝒾𝒻𝒻
Heathcliff nonostante il suo carattere duro, scalfito dal tempo, dalle sofferenze subite, rimane comunque, l unico personaggio che capisco. Quello meno viziato, più vivo e reale.
A me suscita tenerezza, comprensione e anche molta commozione in alcuni punti, in cui è palese la sua sofferenza, nonostante non venga ben compresa da Nelly (voce narrante). Credo che tutto ciò che lui ha patito l’abbia talmente segnato, che l unico modo per reagire e trovare un senso alla sua vita, sia quella sorta di vendetta, che lui tanto auspica di ottenere.
Non riesco a vederlo cattivo nelle sue gesta, anzi, percepisco il suo estremo dolore.

 

𝚀𝚞𝚊𝚛𝚝𝚊 𝚝𝚊𝚙𝚙𝚊 (𝚌𝚊𝚙.22-𝚌𝚊𝚙.28)
𝙻’𝚊𝚖𝚘𝚛𝚎 𝚝𝚛𝚊 𝙲𝚊𝚝𝚑𝚢 𝚎 𝙷𝚎𝚊𝚝𝚌𝚕𝚒𝚏𝚏 𝚎’ 𝚖𝚊𝚕𝚊𝚝𝚘, 𝚙𝚞𝚛𝚘, 𝚙𝚊𝚜𝚜𝚒𝚘𝚗𝚊𝚕𝚎? 𝙲𝚘𝚖𝚎 𝚕𝚘 𝚙𝚎𝚛𝚌𝚎𝚙𝚒𝚊𝚖𝚘?

 

Vorrei esordire con queste due citazioni
❣️𝑪𝒂𝒕𝒉𝒚: se ogni altro essere umano perisse e lui sopravvivere, io continuerei a esistere; e se ogni altra persona restasse a questo mondo e lui dovesse essere annientato l’universo si trasformerebbe in qualcosa di terribilmente estraneo. Mi sembrerebbe di non farne più parte. Il mio affetto per Heathcliff è come le eterne rocce sottostanti… Una fonte di scarsa felicità visibile, ma una fonte indispensabile. Io sono Heathcliff.
Di qualsiasi cosa siano fatte le anime, la sua e la mia sono identiche.
❣️𝑯𝒆𝒂𝒕𝒄𝒍𝒊𝒇𝒇: Mi amavi… E allora che diritto avevi di abbandonarmi? Quale diritto… Rispondimi… A causa della tua miseria infatuazione per Linton? Poiché l indigenza, la degradazione e la morte, e nulla che Dio o Satana, possano infliggere, sarebbe riuscito a separarci, fosti tu, tu stessa, a volere la nostra separazione. Il tuo cuore lo hai spezzato tu… E spezzandolo, hai spezzato anche il mio.
Sii con me sempre… Assumi qualsiasi forma… Fammi impazzire! Ma non lasciarmi, ti prego, in questo abisso, dove non posso trovarti! Oh Dio è un dolore indicibile! Non posso vivere senza la mia vita! Non posso vivere senza l’anima mia!
❤️ ️ ️
Credo che con questi estratti tutto sia già molto chiaro.
Un amore assoluto, oltre ogni limite che però non viene vissuto e quindi porta solo tanto ma tanto dolore.
Un amore tormentato, per niente sano.
close

Hey, ciao 👋
Piacere di conoscerti.

Iscriviti per ricevere contenuti fantastici nella tua casella di posta, ogni settimana.

Per te subito in regalo il primo capitolo di uno dei miei libri a tua scelta.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *