Le mie letture

RECENSIONE DI: Tra i segreti di Villa Aurelia di Brunella Giovannini

Ciao a tutti, oggi vi voglio parlare di questo libro.

TRA I SEGRETI DI VILLA AURELIA di Brunella Giovannini

Lo trovate su Amazon, su kobo e anche su altri store (Pubblicato con casa editrice Leucoteca)

TRAMA (fonte Amazon):

Tra le crepe di Villa Aurelia, aperte dal sisma emiliano nel 2012, si annidano segreti sepolti indisturbati da più di trecento anni. Diana, che ha trovato dei documenti in un doppio fondo di un baule, scopre di essere direttamente legata a quei segreti e che le avversità che negli anni hanno funestato lei e la sua famiglia, forse sono imputabili a un maleficio che si trascina nel tempo. Dopo un attentato in cui perde la vita anche il marito e in seguito a minacce, viene costretta a trasferirsi insieme ai suoi figli, in un luogo dell’Alto Adige, sotto protezione. Il dolore e la lontananza forzata dai propri cari, mettono a dura prova il suo temperamento ma l’affetto ricevuto da due anziani vicini di casa, riesce a mitigare le difficoltà quotidiane. Solo nel momento in cui potrà tornare nel paese natio, scoprirà che anche il luogo tra i monti dove ha vissuto negli ultimi anni, è strettamente legato al passato. In un quadro attuale che vede il terremoto, la ricostruzione e l’infiltrazione mafiosa in Emilia, avvenimenti che domani saranno storia, Diana si rende conto che in fondo il tempo è solo un insieme di cicli, capaci di costruire un ponte tra passato, presente, futuro e dove tutto sembra essere collegato; ma il tempo non riesce a mantenere i segreti e prima o poi, racconta tutta la verità.

LA MIA OPINIONE:

⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️

ASPETTO TECNICO:
Scrittura scorrevole, narrato al passato, in terza persona.
Si alternano flashback per far comprendere meglio cosa è accaduto alla protagonista e alla sua famiglia.
Trama interessante.
Personaggi ben descritti così come le ambientazioni ricche anche di cenni storici artistici e legendari.
Copertina semplice ed esaustiva.

 

ASPETTO EMOTIVO:
E’ già il terzo libro che leggo di Brunella e devo dire che la fantasia non manca mai.
C’è sempre un tocco di mistico nei sui libri che dona alla storia quell’originalità particolare che riesce a sorprenderti.
Se all’inizio del libro la trama evidenzia, in special modo, lo svolgimento dei fatti sottolineando le difficoltà e il dolore della protagonista, superata la metà della lettura, il ritmo cambia mostrando particolari avvincenti che arricchiscono notevolmente il romanzo nutrendo interesse e facendoci capire i misteri e i segreti di Villa Aurelia, dei suoi abitanti ma anche dei personaggi di tutta la storia.
Brava Brunella!

 

CITAZIONI:
“In quel momento mi sono reso conto di quanto molto spesso, per ignoranza, ci lasciamo condizionare dai pregiudizi. Ognuno ha la sua storia alle spalle e tutti dovremmo riflettere prima di prendere delle posizioni.”
“Intanto mi godo ogni attimo e ogni respiro e faccio progetti per il futuro, perchè non esiste miglior cura dell’entusiasmo per la vita.”
“Attraverserò questa vita una sola volta. Se posso fare una cosa buona o dire una parola gentile a un altro essere umano, devo farlo adesso perchè non passerò mai più in questo luogo.”
close

Hey, ciao 👋
Piacere di conoscerti.

Iscriviti per ricevere contenuti fantastici nella tua casella di posta, ogni settimana.

Per te subito in regalo il primo capitolo di uno dei miei libri a tua scelta.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *