Le mie letture

RECENSIONE DI: Vorrei dirti rimani di Sofia Donati

Buongiorno!
VORREI DIRTI RIMANI di Sofia Donati
Lo trovate su Amazon.
TRAMA (fonte Amazon):
Nell’equilibrio instabile della sua vita, Emma ha conosciuto un tipo d’amore che, a ventidue anni, la tormenta ancora. Decisa a scrollarsi di dosso le paure, si trasferisce a Milano, dove si scontra con Andrea: venticinquenne ostile alle relazioni e in continua lotta con i mostri che gli popolano la mente. Abituato a ottenere sempre ciò che vuole, non può accettare che la brunetta dalla risposta tagliente lo eviti e farà di tutto per scalfirne la corazza con le sue battute piccanti.
Ma Emma non può commettere di nuovo lo stesso errore ed è determinata a stargli alla larga, soprattutto quando i messaggi minacciosi di uno sconosciuto che sa tutto di lei la costringono ad affrontare il passato.
Riuscirà ad andare avanti o verrà annientata dal suo segreto inconfessabile? Lo strano rapporto con Andrea la spingerà a rischiare o la trascinerà a fondo?

 

LA MIA OPINIONE: 
⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️
Ciao cari readers, non appena ho letto la trama e sono venuta a conoscenza delle forti tematiche affrontate in questo romanzo, non ho esitato un attimo ad acquistarlo.
Questo libro è proprio il mio genere, un Dark Romance a tratti drammatico e se vogliamo anche un po’ giallo con qualche sfumatura passionale. 
Entrambi i personaggi hanno un passato molto difficile che li segna notevolmente nel loro modo di approcciarsi con la vita e soprattutto con gli altri.
Ciò che mi è piaciuto particolarmente e del quale mi sono congratulata personalmente con l’autrice, è l’inserimento di citazioni all’inizio di ogni capitolo che presentano in modo esemplare ciò che il lettore andrà ad affrontare. Citazioni di scrittori e filosofi famosi, cosa davvero difficile e che implica molto studio e ricerca, quindi un grande applauso a Sofia Donati per tutto il lavoro svolto. Oltretutto, c’è da precisare che, anche lei, ha pubblicato in self publishing senza l’aiuto di nessuno, quindi anche per questo bisogna sicuramente apprezzarne l’impegno, senza soffermarsi nel caso in cui si dovessero trovare piccolissimi refusi di battitura.
La storia è molto coinvolgente così come le emozioni che si provano, soprattutto leggendo le parti con la voce di Emma.
Sì, il romanzo è a doppia narrazione. Sono riuscita ad entrare in empatia perfettamente con lei e a soffrire in alcuni momenti difficili e di fragilità della protagonista e per ciò che ha dovuto subire.
Per quanto riguarda Andrea invece, non sono riuscita bene ad inquadrarlo, ma verso la fine ho iniziato a capirlo.
Ogni parte è ben descritta, sia per quanto concerne i personaggi e le loro caratteristiche fisiche sia relativamente agli ambienti, ma senza mai risultare noioso o eccessivo.
Il romanzo rimane in sospeso, l’unica piccola cosa che ho notato nella lettura, ma questo è mio gusto personale, il dilungarsi troppo dell’autrice su ciò che affligge entrambi i personaggi che viene velatamente abbozzato ma non ancora detto. Dovremo aspettare l’uscita del secondo e poi del terzo volume, per avere ben chiara la situazione.
Cosa ne dite?
Preferite i romanzi che vanno subito al sodo, svelando i particolari taglienti o vi piace tenere alta la suspance per apprezzare ancora di più i volumi successivi e l’evolversi della storia?
close

Hey, ciao 👋
Piacere di conoscerti.

Iscriviti per ricevere contenuti fantastici nella tua casella di posta, ogni settimana.

Per te subito in regalo il primo capitolo di uno dei miei libri a tua scelta.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Un commento

  • Sofia

    Ciao Elena,
    Recensione bellissima e molto curata. Sono davvero contenta che il libro ti sia piaciuto, in particolare che tu abbia apprezzato le citazioni a inizio capitolo, proprio perché mi hanno richiesto molto lavoro.
    Ne approfitto anche per rispondere alle tue domande: ovviamente io preferisco i romanzi che svelano un pezzetto alla volta piano piano (anche se poi dipende dalla storia che si racconta). In generale la parte mystery è quella che mi tiene incollata più facilmente al testo quindi adoro quando viene prolungata per più di un libro. Mi dà la spinta a proseguire con la lettura.
    Detto ciò, ti ringrazio per avere letto il libro e per le tue parole. Grazie 💙

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *