Le mie letture

RECENSIONE DI: 9 volte me di Maria Dolores Secco

Buongiorno cari lettori.

Ed eccomi qui con una nuova recensione di un libro da acquistare, anche perché il ricavato andrà alla Associazione Libera di Vivere fondata da Barbara Bartolotti.
 

9 VOLTE ME di Mara Dolores Secco
 
Lo trovate su Amazon
 
TRAMA (fonte Amazon):
Ogni volta che sfiorano il tuo viso con prepotenza, con parole di rabbia, con l’intento di farti tremare, ogni volta che ti fanno sentire incapace, fuori luogo o a disagio, ogni volta che non rispettano un tuo no, quella è violenza.
Anche una parola può cambiare il mondo.

Christine Pavan è una ragazza di trentuno anni, di professione avvocato che, a causa di un grave incidente d’auto, si risveglia in ospedale priva di ogni ricordo della sua vita precedente. L’unico volto a lei familiare è quello della madre. Inizia il suo viaggio per riappropriarsi di una esistenza che sente totalmente estranea.
Grazie al suggerimento di Dafne, la sua migliore amica, incontrerà il Dottor Bonanni, che la indirizzerà a sua volta a un gruppo di sostegno, convinto che la sua mente abbia consapevolmente deciso di dimenticare.
Pian piano i cassetti della memoria cominceranno ad aprirsi e con i suoi ricordi verrà svelato anche un tragico segreto della sua famiglia, segnata dal dolore di una violenza sessuale.
Christine partecipa alle sedute del gruppo di sostegno e ascolta otto donne che si raccontano, una dopo l’altra. Attraverso di loro Christine arriva alla consapevolezza di se stessa e alla decisione di reinventarsi e diventare la nona donna del libro, inseguendo questa volta i suoi sogni e non qualcosa che le è stato imposto da altri.
Le storie delle otto donne si inspirano a fatti realmente accaduti a otto donne.

 

LA MIA OPINIONE:
⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️

 

ASPETTO TECNICO
Scrittura scorrevole, narrazione in prima persona e al presente.
Trama ben delineata che si alterna con mini racconti della vita di nove donne (realmente accaduti).

 

Copertina: molto carina!

Genere: Narrativa

ASPETTO EMOTIVO.
Ho trovato questo romanzo molto “delicato”.
L’autrice mi ha permesso di entrare nella storia della protagonista in punta di piedi e, piano piano, scoprire sempre di più il suo passato e il segreto che custodiva.
L’alternarsi della sua vita ai racconti di altre 9 donne, realmente accaduti, è un valore in più per questo libro, lo rende originale e senz’altro autentico.
Unica piccola nota che mi sento di fare, è che sarebbe stato tutto ancora più coinvolgente se questi mini racconti, si fossero amalgamati maggiormente alla vita della protagonista.
All’inizio risulta il collegamento, rispetto all’incontro che Christine farà con questo gruppo di sostegno, ma, poi, successivamente, le storie appaiono episodi isolati e un po’ troppo distaccati da lei, anche se comunque molto belli e interessanti.
Lo considero un buon libro, che affronta la tematica della violenza sulle donne di ogni tipo, non solo fisica ma anche psicologiche, sul lavoro e in famiglia.
Consiglio a tutti di leggerlo, oltre che per la storia, anche per la donazione all’Associazione, per questo l’autrice ha avuto un’ottima idea!

 

CITAZIONI:

“Quello che chiami amore, può essere solo abitudine? A volte siamo così tanto legate al nostro mondo, così spaventate dal rischio che tutto vada in frantumi, da accettare qualsiasi cosa, anche quella che è chiaramente, nel tuo caso, una violenza psicologica.”

“A volte un silenzio uccide più di mille schiaffi, a volte non servono gli schiaffi per sapere che un amore è profondamente sbagliato.”

“C’è differenza tra vivere e non morire. Si può essere morti e camminare tra la folla. Si può essere vivi ma incapaci di muoversi.”

“La violenza uccide tutto, fa piazza pulita, terra bruciata intorno, rimangono solo sconforto, sfiducia e rabbia, ma verso se stessi. Per essere stati troppo ingenui, troppo deboli.”

close

Hey, ciao 👋
Piacere di conoscerti.

Iscriviti per ricevere contenuti fantastici nella tua casella di posta, ogni settimana.

Per te subito in regalo il primo capitolo di uno dei miei libri a tua scelta.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *