Le mie letture

RECENSIONE DI: L’uomo nello specchio di Dan Ruben

Buongiorno!
Oggi vi parlo di un thriller con una storia molto originale.

 

L’UOMO NELLO SPECCHIO di Dan Ruben

 

Lo trovate su Amazon.

 

TRAMA (fonte Amazon):

Un uomo viene arrestato nel cuore della notte, ammanettato e condotto in carcere secondo le procedure riservate ai criminali più pericolosi, come lo è Carols Santiago. L’uomo arrestato, però, non ricorda nulla del suo passato, si professa innocente e non si riconosce nel volto che vede riflesso nello specchio. Dopo alcuni giorni passati in carcere, comincia a riacquistare la memoria: egli è Robert Braun, un tranquillo professore di storia e filosofia che non si riconosce più nel suo volto. Aiutato da un giovane ad affascinante avvocato d’ufficio e da una sua vecchia allieva, riuscirà Robert Braun a dimostrare la sua innocenza e a riottenere la sua identità?

L’uomo nello specchio è un thriller psicologico vorticoso e claustrofobico che, nella velocità della narrazione e nella descrizione dei personaggi, trova i maggiori punti di forza, arrivando al lettore con immediatezza, coinvolgendolo interamente nella storia. Un opera dalla trama dinamica che tiene con il fiato sospeso fino all’ultima pagina.

 

LA MIA OPINIONE: 
⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️

 

ASPETTO TECNICO
Capitoli alternati in prima persona alla terza persona. Periodi brevi, narrazione veloce, diretta, descrizione essenziale degli ambienti e dei personaggi senza mai essere troppo prolissa.
Trama ben strutturata che cattura l’attenzione nell’evolversi degli eventi.
Il ritmo della storia è molto veloce e incalzante.
Thriller/Giallo con un pizzichino di romanticismo che, secondo me, non guasta mai. 

 

ASPETTO EMOTIVO
Questo è il secondo libro che leggo di  Dan Ruben e devo dire che ho capito, che il genere che preferisco in assoluto da leggere, è senza dubbio il thriller.
In questo caso, poi, si combinano diversi elementi che riescono a rendere le vicende interessanti e ancora più piacevoli nella lettura.
Si mischia la suspense, al thriller, al giallo. Al tutto poi non manca il carattere sensibile del Professor Braun, il suo amore per il suo mestiere e per i suoi alunni e un pizzico di romanticismo che, a parer mio, fa sempre piacere.
Mi è piaciuto molto come Dan, sia riuscito a raccontare il susseguirsi degli eventi per niente banale, sorprendente e avvincente.
Un particolare mi ha stupito, ma non posso dirvelo, altrimenti spoilererei la storia. 🙂
Ovviamente, ne consiglio la lettura…

 

CITAZIONE:
Quello non ero io, ma io… chi ero?
Perchè niente sembrava aver senso?
Forse stavo impazzendo? Chiusi gli occhi e, oppresso da quel dilemma, crollai esausto.
close

Hey, ciao 👋
Piacere di conoscerti.

Iscriviti per ricevere contenuti fantastici nella tua casella di posta, ogni settimana.

Per te subito in regalo il primo capitolo di uno dei miei libri a tua scelta.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *